Come si determina  l’equilibratura?

Effettuare questa operazione significa mettere “in equilibrio” le intere ruote, ovvero la somma di cerchio e gomma, così da rendere la rotazione omogenea a qualsiasi velocità. Basta infatti uno squilibrio anche minimo a far comparire fastidiose vibrazioni al volante ad alte velocità e una maggiore usura degli pneumatici.

Per ovviare a tutto questo il gommista utilizza dei veri e propri pesi supplementari (pochi grammi al massimo) che, incollati in punti specifici del cerchio secondo le indicazioni di un particolare macchinario, fanno in modo che la rotazione della ruota sia perfetta.